In offerta!

Pacchetto VIVA LA VIDA!

36.00

30,00

FRIDA KAHLO & LA MODA: femminilità, estetica, politica e rivolta 

PER LA PRIMA VOLTA, in questo SAGGIO GRAFICO, viene svelato il segreto rapporto tra l’artista e il suo guardaroba. NON l’ennesima biografia sul suo amore tormentato con Diego Rivera, MA un intenso percorso biografico e pittorico ATTRAVERSO I SUOI ABITI.

L’artista messicana Frida Kahlo affascinava i suoi contemporanei con abiti e acconciature e ispira ancora oggi numerosi stilisti e creatori di moda. Che indossi gli esuberanti abiti tradizionali dei popoli autoctoni, che si travesta da uomo o che sfoggi fieramente i suoi busti ortopedici in guisa di corsetti, pochi pittori hanno, come Frida, messo in scena il proprio guardaroba. Ma, per questa femminista politicamente impegnata, gli abiti sono più di un semplice gingillo: sono una seconda pelle, che muta nel corso della sua vita, rivelandoci le sue scelte identitarie e ideologiche. 

In questo pacchetto troverai: la biografia tessile illustrata di Frida Kahlo + una spilla rossa e nera a forma di fiore di 7×7 cm realizzata a uncinetto con cotone biologico dalle manine dei folletti WoM + una stampa tratta dal volume Un nastro attorno a una bomba che potrai scegliere dalla sezione “Stampe e illustrazioni” indicando il nome della stampa nella sezione Note al momento del tuo acquisto.

In libreria dal 23 febbraio 2023.

Pagine
130
Formato
17x24
Rilegatura
Cartonato con filo refe
Illustrazioni
B/N
ISBN
979-12-810160-2-6
Collana
Ivory

LE AUTRICI

Rachel Viné-Krupa, Dottoressa in studi ispano-americani, Rachel Viné-Krupa è l’autrice di una tesi su Frida Kahlo e del saggio Frida Kahlo 1907-1954. Portrait d’une identité, pubblicato a Parigi dalle edizioni Hermann. Ha collaborato a diversi progetti sull’artista messicana, tra cui i film-documentari Love at work: Frida Kahlo and Diego Rivera di Stéphanie Colaux (Bonne compagnie e Arte) e Frida. Viva la vida di Giovanni Troilo (Eurozoom). È anche la traduttrice in Francia della graphic novel di Ángel de la Calle, Tina Modotti, pubblicata in Italia da 001 Edizioni.

 

L’opera di Maud Guély, illustratrice e grafica, mescola arabeschi vegetali e bestiario ibrido, nutrendosi altresì di diverse influenze provenienti dall’incisione barocca e dal fumetto indipendente. Maud Guély ha inoltre collaborato alla creazione della galleria My Monkey ed è attualmente la curatrice della galleria d’arte contemporanea Le Préau a Maxéville (Lorena). Alternando commissioni e creazioni più personali, ha realizzato gli allestimenti dell’esposizione Moches! per il Museo-Acquario di Nancy, o ancora il manifesto della 41° edizione del Salone letterario del Libro di Nancy.

RECENSIONI

Averla trasformata in un’icona pop e commerciale ha fatto perdere di vista il valore autentico del arapporto tra Kahlo e i suoi abiti. Fatto di identità e polica.

Stefania Parmeggiani in Robinson, 25 febbraio 2023

LEGGI UN ESTRATTO